Sezioni

Supportaci

Potete supportarci con una donazione tramite Paypal o Postepay. paypal_sm

Stay Tuned

feed_zebra facebook_32 twittersentmail
Flickr-32 Koinup_32 Youtube_32x32
Compra su Multiplayer.com
Home Incontri con Producers Anteprima The Sims 3 con la producer MJ Chun (seconda parte)
Anteprima The Sims 3 con la producer MJ Chun (seconda parte) PDF Stampa
Scritto da CriCri Domenica 22 Marzo 2009 00:00
Indice
Anteprima The Sims 3 con la producer MJ Chun (seconda parte)
Caricamento famiglie, sim attivi e desideri e opportunita'
Bambini, Teen, Scuola, Socialita' e interazioni
Quartiere aperto e shopping
Morte, fantasmi e passare oltre
Gravidanza, parto ed eredita' genetica
Trucchi, avvio del gioco e conclusioni
Tutte le pagine

MJ ChunIl 13 marzo la EA Italia ci ha invitato nei loro uffici a Milano per la presentazione di The Sims 3 e un incontro con la producer MJ Chun. Questa è la seconda parte dell'articolo in cui parliamo del quartiere, del gameplay e dell'avvio del gioco. Come la prima parte è realizzato con la collaborazione di Zukkao, webmaster di SimsFan. Il ringraziamento fatto nella prima parte vale ancora, specie verso Eden che ha anche lasciato qualche novità ancora in sospeso così ora che leggete qui non vi sembrerà di aver già letto tutto!

Inutile ripetere la stessa introduzione, ma invito chi non l'avesse ancora fatto a leggere la prima parte del nostro reportage prima di continuare. Prima di tutto per l'introduzione ;) e perchè si parla della modalità di creazione di un sim. Quindi per i distratti e per tutti quelli che non l'hanno ancora letto, ecco il link alla prima parte del reportage.

Inoltre vi consiglio di leggere anche il report scritto da Eden sul sito, lo trovate qui.


Gameplay, Quartiere e co.

Chiusa la finestra del CAS e salutato il sim che non abbiamo salvato (MJ lo saluta davvero e quasi parlare in simlish e dialogare con lui Wink), ci troviamo alla maschera del quartiere. Neanche il tempo di respirare e i rapidi click hanno già aperto la maschera delle impostazioni
Strabuzzando gli occhi per leggere dal proiettore, notiamo diverse opzioni che ci vengono illustrate una ad una: Quartiere Schermata del quartiere

  • Aging on/off: ha esattamente la stessa funzione del cheat che avevamo in TS2, serve a fare/non fare invecchiare i nostri sim. E’ un’impostazione globale e vale su tutti i sim del quartiere. Non è chiaro se esista un cheat per poter disabilitare l’invecchiamento solo ad alcune famiglie.
  • Story progression: ovvero l’avanzamento della modalità storia. E’ una delle cose che ci chiedevamo, e ne abbiamo approfittato per una domanda sulla gravidanza e capire meglio in cosa consiste questa opzione. Normalmente, con la progressione attivata, se lasciamo una sim incinta e giochiamo con altre famiglie quando torneremo troveremo il bebè già nato e con un nome attribuito di default dal gioco. Se non vogliamo che succeda, dobbiamo disattivare la progressione storia, così il parto non avverrà fino a quando non giocheremo con quella famiglia. Sinceramente non abbiamo capito se questa opzione congela tutti gli eventi oppure solo alcuni principali.
  • Durata vita media dei sim: ne avevamo già parlato in un report dei creator camp, questo parametro serve a scegliere la durata media della vita dei sim, oscillatile fra i 25 e i 1000 giorni.
  • Livello di autonomia (free will): ci permette di decidere quanto i sim saranno autonomi a sopravvivere senza il nostro ausilio. Se lo impostiamo al minimo, sebbene The Sims 3 non sia incentrato sul soddisfare i bisogni, il gioco diventerà molto più su questo livello, ponendosi come The Sims 2 o quasi.
Tuttavia pensiamo di esserci dimenticati un’opzione, e non ricordiamo se livello di autonomia e libero arbitrio sono due voci separate (una con slider e una con checkbox) oppure sono una unica, oppure una voce non l’abbiamo proprio percepita.

Non sembra esserci correlazione fra la dimensione del quartiere, il numero di famiglie e le prestazioni del pc. Cambieranno solo probabilmente il numero di dettagli, ma non ci saranno differenze sostanziali (così ci viene detto).

Lotti e terreni

Il quartiere “aperto” è il fattore più caratteristico di TS3, per questo è importante che i terreni e le dimensioni dei lotti siano ben calcolati per rendere il tutto più suggestivo. MJ ci mostra il nuovo strumento della modalità costruisci con cui si può ampliare facilmente un lotto già costruito trascinando i muri, e mantenendo così gli stessi oggetti posizionati su di essi e non dovendo imbiancare di nuovo. A questo punto facciamo una domanda, chiedendo se esistono ancora le dimensioni dei terreni e se quindi la ristrutturazione di casa abbia dei limiti. Ci elenca tre dimensioni di terreno, small, medium e large, dicendoci che ora sono molto più importanti vista la possibilità di osservare i vicini. Quindi, se abbiamo scelto un terreno piccolo e non possiamo più ampliare casa, dovremo spostare il lotto su un terreno più grande. Non abbiamo provato con le nostre mani, perciò prendiamo esattamente ciò che ci ha detto e lo riportiamo. Speriamo di poter approfondire prossimamente magari….