Sezioni

Supportaci

Potete supportarci con una donazione tramite Paypal o Postepay. paypal_sm

Stay Tuned

feed_zebra facebook_32 twittersentmail
Flickr-32 Koinup_32 Youtube_32x32
Compra su Multiplayer.com
Home Incontri con Producers Fan event a San Francisco
Fan event a San Francisco PDF Stampa
Scritto da Paperpin Martedì 22 Luglio 2008 16:10
Indice
Fan event a San Francisco
pagina 2
Tutte le pagine

Come vi abbiamo anticipato nello scorso aggiornamento, venerdì 18 luglio si è tenuto a San Francisco un fan event dedicato a The Sims 3, a cui sono stati invitati webmaster di diversi fansites, che hanno potuto avere in anteprima assoluta una serie di interessantissime informazioni sul gioco.

Non è stato possibile scattare fotografie alle demo presentate, tuttavia sul sito ufficiale brasiliano sono state rilasciate nuove immagini del CAS che potete trovare anche nella nostra Gallery.

Ma veniamo alla parte più importante: le nuove informazioni su The Sims 3! Abbiamo aspettato un paio di giorni per far sì che i siti interessati pubblicassero i vari reportage, e abbiamo tirato le somme di ciò che è stato scritto e detto, mettendo insieme una serie di informazioni veramente interessanti, particolari che molti di noi stavano aspettando con ansia e che finalmente sono stati rivelati; sembrerebbe davvero prospettarsi una rivoluzione in termini di opportunità di gioco, grafica e personalizzazione, e iniziamo davvero a credere che l’uscita di The Sims 3 sarà l’evento principale dell’anno 2009 in termini di videogames! Ma, nella pratica, cosa abbiamo scoperto?

Il CAS e i Sims

La creazione di un Sim si preannuncia come divertente e unica: il tool per il corpo e il viso dei personaggi permette di modificare ogni singola zona in maniera dettagliata e precisa (viso, bocca, orecchie..), e anche la corporatura di ogni Sim può essere personalizzata a seconda dei gusti, da magro a obeso, da muscoloso a scheletrico.

Il colore degli occhi e delle skintone potrà essere scelto tramite una palette RGB, per cui potremo optare per qualsiasi tonalità che ci viene in mente in qualunque sfumatura, dal bianco al rosso per il colore dell’incarnato e dal verde al blu (passando ovviamente per tutte le altre sfumature, castano incluso) per l’iride. I capelli saranno disponibili in 4 tonalità di colore, con la possibilità di personalizzare il colore di radici, punte, meches e lunghezze; inoltre nel CAS potremo anche scegliere gioielli, guanti, calze e scarpe. Nelle demo presentate non era presente il tool per l’altezza, quindi non sappiamo ancora se ci sarà questa opzione o meno.

Gli stadi di vita di ogni personaggio saranno nuovamente sette: neonato, toddler, bambino, adolescente, giovane adulto, adulto, anziano, con la differenza che la fascia di età predefinita sarà quella dei giovani adulti (che va dai 18 ai 30 anni circa), e gli adulti saranno Sims di mezza età con qualche ruga.

Sarà possibile personalizzare il timbro di voce di ogni personaggio, anche se la lingua parlata resterà comunque il Simlish. A livello di personalità, come abbiamo detto anche in passato, ogni personaggio sarà rappresentato da una serie di tratti caratteriali che aumenteranno con il passare dell’età: i neonati avranno 2 tratti, i toddler 3, e così via fino ad un massimo di 5 per giovani adulti, adulti ed anziani. I giovani adulti potranno fare tutto ciò che faranno gli adulti, compreso sposarsi tra loro e sposare Sims adulti (ma non i teenager!).

Le barre dei bisogni verranno ridotte a quattro: fame, socialità, energia e vescica.

Abitare e costruire

Anche la costruzione e l’arredamento delle case saranno più liberi e innovativi: innanzitutto i Sims non avranno più un credito base di 20mila § e non saranno vincolati dal prezzo di vendita degli immobili, inoltre potremo personalizzare tutto il quartiere ed inserire case in lotti di terreno più grande, e il limite massimo di piani abitabili sarà di 5, fondamenta incluse. Potrà essere regolata la grandezza e l’ampiezza delle scalinate e spostare un gruppo di oggetti in blocco.

A livello di arredamento sarà possibile spostare gli oggetti senza seguire la griglia di posizionamento presente nei due capitoli precedenti del gioco, ruotandoli a 360° e ponendoli anche a ridosso di muri obliqui, e potremo anche posizionare più di un oggetto su ogni superficie d’appoggio.

Per quanto riguarda la Modalità Costruisci, sappiamo che ci sarà l’auto-roof, ossia il tetto seguirà automaticamente la posizione dei muri, anche apportando modifiche alla casa in un secondo tempo. Sarà possibile avere la macchina e il relativo parcheggio in giardino; a questo proposito è interessante notare come la zona di parcheggio potrà essere ruotata di 360° e posizionata ovunque nel cortile.

Il valore effettivo di ogni abitazione e le possibilità economiche di ogni famiglia verranno diversificati e non si sommeranno.