Sezioni

Supportaci

Potete supportarci con una donazione tramite Paypal o Postepay. paypal_sm

Stay Tuned

feed_zebra facebook_32 twittersentmail
Flickr-32 Koinup_32 Youtube_32x32
Compra su Multiplayer.com
Home Incontri con Producers Presentazione The Sims Medieval – Reportage completo! - Caricamento e inizio del gioco
Presentazione The Sims Medieval – Reportage completo! - Caricamento e inizio del gioco PDF Stampa
Scritto da Paperpin Martedì 15 Marzo 2011 18:27
Indice
Presentazione The Sims Medieval – Reportage completo!
Caricamento e inizio del gioco
Gli eroi
Responsabilità e missioni
Il CAS
La famiglia, la religione e la morte
Cheats e curiosità
Tutte le pagine

Caricamento e inizio del gioco

All'avvio, Medieval è identico a The Sims 3 (o perlomeno nella build che abbiamo giocato noi): su schermo nero, una pioggia di plumbob piroettanti presenta il simbolo di The Sims; subito dopo, invece, parte un filmato (che possiamo interrompere premendo un qualsiasi tasto) in italiano che racconta la storia del regno, il suo popolo e i suoi eroi (non abbiamo potuto sentire precisamente tutto il discorso perchè, come avrete notato dalle foto, abbiamo dovuto dividerci le cuffie in tre!). Alla fine del video, potete cominciare una nuova partita, scegliendo di seguire il tutorial per essere guidati passo dopo passo nel gioco (altamente raccomandato anche dalle sottoscritte) o meno. Noi abbiamo scelto il tutorial, dato che ci sono tantissime funzioni nuove – non importa che tipo di giocatori di The Sims 3 siate, c'è una miriade di cose nuove da imparare!!

Ambizioni

Come prima cosa dovete scegliere un nome (noi per l'occasione abbiamo optato per Crilandia) e un'ambizione per il vostro regno, che influenzerà la storia e il modo in cui evolverà il gioco. Tuttavia, al primo avvio potete solo selezionare l'ambizione “Nuovi inizi”, che consiste nel popolare il regno ed inserire edifici (leggi: creare una nuova partita).

tsm_preview_21.02.2011_03

Ci sono 12 ambizioni in tutto, che potete sbloccare di volta in volta completando ogni ambizione almeno al livello argento. Eccovi alcuni esempi: “Tesoreria piena”, “Non c’è trippa per pigri”, “Duro lavoro”, “Popolazione abbiente” ed “Espansione efficiente”.
Potete scegliere una nuova ambizione per il regno superando le quest e guadagnando Punti Missione; in particolare poi, quando completate un'ambizione vi trovate davanti a due scelte: selezionarne una nuova o continuare a giocare. Quest'ultima opzione, a sua volta, vi permette di scegliere tra due modalità di gioco: “Mondo nuovo” e “Tempo libero”.
“Mondo nuovo” consente di prendere un eroe dell’ambizione attuale e farlo diventare il monarca della prossima partita. L’opzione migliore per chi si di solito si affeziona a un personaggio particolare. 
“Tempo libero” permette invece di giocare liberamente coi vostri eroi senza missioni e responsabilità da seguire. Si tratta quindi di una sorta di modalità “gioco libero”, perfetta per chi vuole giocare un po’ come nel The Sims classico. [estratto da “Lezioni in pillole”]

Ci siamo quindi trovate faccia a faccia con il nostro castello. Come prima cosa, quando si inizia una partita è necessario creare un sovrano (re o regina è a vostra discrezione) cliccando sul simbolo della corona reale presente sul castello, tramite il quale è possibile creare un nuovo personaggio o scegliere tra i due proposti dal gioco (sempre un uomo e una donna). Noi per comodità abbiamo scelto un Sim generato a caso, un re di nome..Tursio (i nomi sono veramente una comica! Abbiamo incontrato anche un costruttore di nome Nicoloso, il consigliere Atto, la mercante Democta, il cavaliere Sigisfrido e tanti altri)!

Il sovrano è necessario per l'inizio del gioco ma, progredendo con le missioni e sbloccando gli altri personaggi, potete anche decidere di...farlo fuori. Una volta creato il regno, infatti, il monarca non è più indispensabile, se non per determinate quest.

Il Regno

All'inizio della storia, il regno è composto solo dagli edifici di base:
  • l'ala centrale del castello, con gli appartamenti reali (un bagno, una camera da letto e una cucina con tavolo da pranzo) e la sala del trono;
  • il Colle del giudizio, con la gogna e la fossa (al cui interno vive la misteriosa bestia che divora i condannati a morte, ma che occasionalmente può risparmiarli);
  • il porto;
  • la piazza cittadina;
  • il cimitero;
  • la foresta.
Superando le quest e guadagnando Punti Regno (PR), si possono sbloccare ed inserire altri edifici:
  • Caserma (10 Punti Regno)
  • Torre del Mago (10 Punti Regno)
  • Clinica (10 Punti Regno)
  • Bottega del Fabbro (10 Punti Regno)
  • Mercato (10 Punti Regno)
  • Taverna (10 Punti Regno)
  • Cattedrale Giacobiana (10 Punti Regno)
  • Monastero Pietriano (10 Punti Regno)
  • Padiglione del Guardiano (30 Punti Regno)
  • Mulino (30 Punti Regno)
  • Faro (30 Punti Regno)
  • Campo di Palla Reale (30 Punti Regno)
Tutte le costruzioni dal costo di 10 PR sono le “sedi lavorative” e le dimore dei vari personaggi del regno. In generale, comunque, gli edifici di Medieval non sono completamente visitabili: ognuno è in sezione e non è possibile girare la visuale di 360°. Inoltre, non è possibile posizionare i lotti dove volete: ognuno ha una sua posizione precisa, indicata da uno specifico simbolo, e non può essere collocato altrove. Come avevamo già detto, poi, non è possibile costruire nuovi edifici o modificare la struttura di quelli esistenti.

Nel regno si trovano anche numerose case, immaginiamo dei vari cittadini, ma – come  ha sottolineato Rachel Bernstein – si tratta di elementi puramente decorativi. Inoltre, anche in Medieval esistono i rabbithole, ossia dei posti in cui non è possibile seguire il Sim. Quelli che abbiamo avuto modo di vedere sono la caverna vicino al cimitero e la foresta, all'interno dei quali i personaggi spariscono e la cui sorte viene descritta da apposite finestre di dialogo che appaiono di tanto in tanto.

L'interfaccia utente

Come potete vedere anche dalle immagini, l'interfaccia utente di Medieval è simile a quella di The Sims 3, ma presenta le opportune differenze (oltre alla tematizzazione medievale).

UI

In primis balza all'occhio la presenza di sole due barre dei bisogni, per la Fame e per l'Energia, decisamente meno numerose di The Sims 3 (tuttavia i Sims possono anche fare il bagno e orinare). Più simili, invece, i controlli della visuale e dello zoom, la finestra degli stati umorali (o moodlet), della personalità, delle relazioni e dell'inventario - tutti (o quasi) parte della Modalità Vivi. Esistono tuttavia altre due modalità: Arreda e Regno.
icona_arredaLa modalità Arreda
La modalità Arreda è una sorta di “cugina” delle modalità Compra e Costruisci di The Sims 3. In questa scheda, infatti, è possibile trovare tutti gli arredi disponibili per gli edifici, dai suppellettili ai tavoli, dai calderoni ai camini. Gli oggetti possono essere raggruppati per Funzione o per Collezione, in più è possibile osservare e controllare l'inventario dell'unità familiare del personaggio. Nella foto seguente potete osservare le varie funzioni della modalità Arreda:

arreda_1

Ed ecco come si presenta la visualizzazione per Funzione:

arreda_2

Nella visualizzazione per Collezione, che non siamo riuscite a fotografare, gli stili disponibili sono:
  • Nobile
  • Militare
  • Elegante
  • Magica
  • Artigianato
  • Rustica
Inoltre, i pavimenti sono divisi in tre settori: gli angoli, i bordi e il centro. Quando posizionate il rivestimento potete scegliere pattern diversi per questi tre canali, in modo da creare combinazioni particolari.
icona_regnoLa modalità Regno
La modalità Regno, invece, serve per controllare lo stato del vostro territorio e la situazione politica attuale. In alto a sinistra appare un visore indicante le principali caratteristiche del vostro regno: il nome del sovrano, la sua notorietà presso gli altri territori e le risorse del regno (indicate in Punti Regno). In basso a destra nel visore trovate anche una freccia che punta in basso: premendovi sopra potrete aprire un menu a tendina con gli indicatori di:
  • Benessere
  • Sicurezza
  • Cultura
  • Conoscenza
In base all'ambizione del vostro regno dovrete sviluppare alcuni di questi aspetti più di altri. In questa modalità la mappa del regno diventa color seppia e vengono visualizzati vari simboli indicanti gli edifici e la loro collocazione. Se avete sufficienti Punti Regno potrete inserire nuovi edifici o controllare quelli presenti e mancanti. In particolare, gli edifici già presenti sono indicati in viola, quelli che potete inserire in verde e quelli per cui avete ancora bisogno di PR in rosso.

modalitacastello

La modalità Regno vi permette anche di accedere a diversi controlli: il libro dei successi, il libro delle missioni e la mappa del territorio. La mappa del territorio, inoltre, può essere visualizzata anche tramite la mappa presente tra gli oggetti del sovrano. Questo strumento serve a monitorare la situazione del vostro regno e dei regni vicini al vostro, controllarne lo stato di evoluzione, il nome del monarca, la storia, etc.

tsm_preview_21.02.2011_44

icona_seguisimSegui il Sim
Premendo questo pulsante o facendo click col tasto destro del mouse sull'avatar del personaggio potete seguirlo in ogni suo movimento, esattamente come in The Sims.
icona_guardianoL'Occhio del Guardiano
Premendo questo pulsante (o il tasto M della tastiera) quando siete all'interno di un edificio, verrete riportati alla visuale esterna del regno, similmente a quanto accade con la mappa della città in The Sims 3. In questo modo potete osservare il territorio e ciò che accade (nota: cliccando col tasto destro del mouse potete zoomare su un punto o vedere l'interno di un edificio).
icona_luoghiTasto Luoghi
Questo tasto vi permette di recarvi velocemente in uno dei siti elencati, come per esempio la piazza, il mercato e così via, senza dover tornare alla mappa del regno. Basta cliccarvi sopra e vi apparirà l'elenco dei luoghi disponibili.